Siria, 7 civili uccisi da un missili lanciato su Aleppo

Fth

Roma, 21 nov. (askanews) - Almeno sette civili sono stati uccisi e una trentina di altri sono rimasti feriti oggi da un missile attribuito ai ribelli, lanciato su Aleppo, una città nel nord della Siria controllata dalle forze governative, secondo quanto riferito dalla televisione di stato siriana.

"Sette civili sono stati uccisi e altri 30 sono stati feriti in un attacco missilistico da parte di gruppi terroristici", ha riferito la televisione di stato, riferendosi alle fazioni ribelli e jihadiste nella parte occidentale della provincia di Aleppo. Cinque quartieri della città, tra cui Salaheddine, sono stati colpiti da una serie di missili, secondo i media statali.(Segue)