Siria, accordo Usa-Turchia: tregua di 5 giorni

REUTERS/Huseyin Aldemir

Turchia e Stati Uniti hanno raggiunto un accordo per un cessate il fuoco in Siria di 120 ore in cui gli Usa favoriranno l'evacuazione dei combattenti curdi dalla zona di sicurezza concordata con Ankara. Ad annunciarlo è stato l’Ansa.

Come sottolineato dalle parole del vicepresidente americano Mike Pence dopo l'incontro con Erdogan, la Turchia otterrà una zona di sicurezza concordata con gli Usa di circa 32 km (20 miglia) oltre il suo confine con la Siria. Le sanzioni imposte dagli Usa alla Turchia per l'offensiva in Siria saranno tolte appena il cessate il fuoco diventerà permanente.

GUARDA ANCHE - Chi è Hevrin Khalaf, l’attivista turca uccisa

Il vicepresidente americano ha anche annunciato che la Turchia terminerà "totalmente" la sua offensiva militare in Siria solo dopo il ritiro dei combattenti curdi dalla zona di sicurezza di circa 30 km concordata.

Dopo l'annuncio dell'accordo, il presidente americano Trump ha esultato su Twitter: "Grandi novità dalla Turchia. Grazie al presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Milioni di vite saranno salvate!".