Siria, almeno 59 morti in scontri nel nordovest del Paese

Mgi

Roma, 13 ago. (askanews) - E' di almeno 59 morti il bilancio delle vittime degli scontri avvenuti negli ultimi giorni tra forze regolari e milizie jihadiste nel nordovest della Siria: lo hanno reso noto fonti delle organizzazioni siriane per la difesa dei diritti umani.

Le forze fìlogovernative siriane hanno riconquistato domenica scorsa la località di al-Habit, nella parte meridionale della provincia nordoccidentale di Idleb, ancora controllata per la maggior parte dall'ex branca siriana di al-Qaida, le milizie di Hayat Tahrir al-Shar.