Siria, almeno otto morti da inizio dell'offensiva Turchia

Dmo

Roma, 10 ott. (askanews) - Almeno otto persone sono state uccise e decine ferite nel primo giorno di offensiva della Turchia nel nord della Siria, secondo le Forze democratiche siriane citate dalla Cnn nel suo live.

"Tre combattenti e cinque civili sono morti. Decine di civili sono feriti per i bombardamenti indiscriminati su ampia scala da parte turca nelle città di confine al nord della Siria", ha twittato il centro operativo delle SDF.

Il ministero della Difesa turco ha dichiarato di aver colpito 181 obiettivi con raid aerei, lanci di artiglieria attraverso il confine.