Siria, altri due soldati turchi uccisi in provincia di Idlib -2-

Fco

Roma, 5 mar. (askanews) - "A seguito del bombardamento delle nostre forze da parte del regime [siriano] nell'area dell'Operazione Spring Shield, due dei nostri compagni militari sono stati uccisi. Altri tre sono rimasti feriti. Il fuoco di ritorsione viene diretto contro le posizioni del regime in quella regione", ha detto il ministero in una dichiarazione.

Le tensioni a Idlib, una delle quattro zone di de-escalation in Siria, si sono intensificate alla fine di febbraio quando i jihadisti hanno effettuato un'operazione contro le truppe del governo siriano, provocando attacchi di ritorsione, dopo che l'esercito turco ha denunciato che più di 30 soldati erano stati uccisi dalle forze siriane. Questo ha spinto Ankara ad avviare l'operazione Spring Shield per rappresaglia e ad aprire i suoi confini con l'Unione Europea a migranti e rifugiati.