Siria, Assad: non abbiamo certezza Al Baghdadi sia stato ucciso

Rcc/Tor

Roma, 1 nov. (askanews) - "Non possiamo dire se sia stato davvero eliminato". Il presidente siriano Bashar al-Assad,in un'intervista trasmessa dalla televisione siriana, ha manifestato pubblicamente perplessità sull'annuncio dato da Donald Trump circa l'uccsione del numero uno dell'Isis. Ed ha definito The Donald "il miglior presidente degli Stati Uniti" in quanto "è trasparente" la sua volontà di impadronirsi del petrolio arabo.

"Trump - ha affermato Assad- non è un buon presidente per le sue politiche ma perchè è il più trasparente di tutti e dice apertamente 'noi vogliamo il petrolio, vogliamo sbarazzarci di una determinata persona', 'vogliamo fornire un servizio in cambio di denaro'". E "questa è esattamente la verità sulla +ù politica degli Stati Uniti" ed allora "cosa c'è di meglio di un nemico trasparente?" quando invece "vari altri presidenti americani hanno commesso errori politici e crimini e per questo hanno pure ricevuto il premio Nobel ..."