Siria, Assad: Schiacceremo i terroristi senza clemenza

Kilis (Turchia), 7 ago. (LaPresse/AP) - Il popolo e il governo siriani sono "impegnati a ripulire il Paese dai terroristi e a combattere il terrorismo senza clemenza". Così il presidente Bashar Assad, nelle immagini trasmesse dalla televisione di Stato, dopo l'incontro a Damasco con l'inviato iraniano Saeed Jalili. L'emittente statale ha mostrato le immagini del presidente seduto vicino a Jalili al palazzo presidenziale.

Si tratta della seconda apparizione in tv di Assad dalla bomba del 18 luglio che nella capitale siriana ha provocato la morte del ministro della Difesa e di altri tre alti ufficiali. Assad e Jalili, spiega l'agenzia di stampa statale Sana, hanno discusso della "relazione strategica di cooperazione" tra i due Paesi e "dei tentativi di alcuni Paesi occidentali e dei loro alleati" di aiutare la resistenza "supportando il terrorismo".

Un'alleanza, quella tra Iran e Siria, sottolineata anche da Jalili. "L'Iran - ha dichiarato, secondo quanto riporta Sana - non permetterà che l'asse della resistenza, di cui la Siria è considerata un pilastro, venga rotto".

Ricerca

Le notizie del giorno