Siria, attacchi indiscriminati a Idlib: "Donne e bambini 50% feriti" -2-

Sim

Roma, 27 feb. (askanews) - Bombe e proiettili hanno colpito aree densamente popolate da civili sia all'interno che intorno alle città di Idlib e Mareet Misirin e almeno due scuole e due asili che ospitavano famiglie sfollate sono stati colpiti.

Uno dei chirurghi nell'ospedale chirurgico di Idlib ha riferito all'equipe di supporto di Msf: "Alcuni pazienti hanno subito amputazioni, ferite neurologiche e molti altri traumi. In città la situazione era fuori controllo, con i suoni dei bombardamenti e quelli delle sirene le persone sono andate nel panico. È stata una difficile giornata di sangue". (Segue)