Siria, attacco turco. Amnesty lancia l'allarme: civili a rischio -3-

Red/Bea

Roma, 9 ott. (askanews) - Secondo un portavoce del governo della Turchia, gli Usa hanno dato via libera a un'offensiva contro le forze curde allo scopo di stabilire una "zona di sicurezza" ampia 32 chilometri lungo il confine, allo scopo di trasferirvi dalla Turchia milioni di rifugiati siriani.

Secondo le Nazioni Unite, gli aiuti umanitari forniti dalle sue agenzie riguardano attualmente 700.000 persone che si trovano nel nordest della Siria, su un totale di un milione e 700.000 residenti. (Segue)