Siria, attacco turco. Amnesty lancia l'allarme: civili a rischio

Red/Bea

Roma, 9 ott. (askanews) - A seguito dell'annuncio da parte del governo turco di un ingresso delle sue forze nel nordest della Turchia per allontanare dai propri confini le forze curde sostenute dagli Usa, la direttrice per le ricerche sul Medio Oriente di Amnesty International Lynn Maalouf ha rilasciato questa dichiarazione:

"Mentre l'esercito turco si prepara ad attaccare le forze curde nel nordest della Siria, è fondamentale che tutte le parti coinvolte rispettino il diritto internazionale umanitario, evitando tra l'altro di compiere attacchi contro civili e obiettivi civili così come attacchi indiscriminati e sproporzionati". (Segue)