Siria, attivista: 7 uccisi e 70 feriti in bombardamenti a Moadamiyeh

Beirut (Libano), 20 ago. (LaPresse/AP) - Sette persone sono rimaste uccise e circa 70 ferite nei bombardamenti condotti dalle forze governative con carri armati e mortai sulla città di Moadamiyeh, in Siria. Lo riferisce via Skype un attivista che si trova nella zona di Damasco, El-said Mohammed. Secondo le sue informazioni, a scatenare l'attacco sarebbe stata la defezione di 30 soldati nella zona, passati ieri tra le fila dei ribelli. I disertori avrebbero portato con sé carri armati dell'esercito. L'Osservatorio siriano per i diritti umani ha riferito di otto persone morte negli attacchi su Moadamiyeh, di cui cinque civili e tre ribelli.

Ricerca

Le notizie del giorno