Siria, attivisti: Almeno 45 morti in violenze, tra loro 29 civili

Amman (Giordania), 14 ago. (LaPresse/AP) - Almeno 45 persone, tra cui 29 civili, sono state uccise nelle violenze di oggi in diverse parti della Siria. Lo ha fatto sapere l'Osservatorio siriano per i diritti umani con sede a Londra. Sei membri della stessa famiglia, tra cui due bambini, sono stati uccisi nel bombardamento, da parte dell'esercito del villaggio di Shumaita, nell'est del Paese. Per i Comitati di coordinamento locali le vittime di oggi sono almeno 50.

Ricerca

Le notizie del giorno