Siria, chi sono le milizie pro-turche che danno la caccia ai curdi -2-

Fth

Roma, 1 nov. (askanews) - Molte di queste milizie facevano parte dell'Esercito Libero Siriano (ELS), riunite "sotto un unico comando professionale" poco prima dell'operazione militare lanciata dalla Turchia in Siria nell'agosto del 2016 e denominata "Scudo dell'Eufrate".

Riunendo queste milizie, Ankara ha voluto "facilitare l'azione e il coordinamento in un unico esercito, sotto un unico comando, ed evitare lotte intestine". Pochi giorni prima dell'invasione turca nella capitale del Rojava (Kurdistan siriano) Afrin, nel 2018, Ankara ha istituito una forza militare regolare, riunendo praticamente tutti i ribelli, jihadisti e non, nell'Esercito Nazionale Siriano, appunto. (Segue)