Siria, Cina: Turchia fermi attacco e cerchi soluzione politica

Coa

Roma, 15 ott. (askanews) - La Cina ha invitato oggi la Turchia a porre fine al suo intervento militare in Siria, temendo che l'operazione di Ankara sfoci nella fuga di "terroristi".

"Chiediamo alla Turchia di interrompere la sua azione militare e trovare la strada giusta per una risoluzione politica", ha detto ai giornalisti il portavoce del ministero degli Esteri cinese Geng Shuang.

La Cina è membro permanente - con diritto di veto - del Consiglio di Sicurezza dell'Onu, richiamato oggi dal ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio a "una ferma presa di posizione per fermare "l'azione unilaterale" turca.