Siria, circa 500 curdi rifugiati in Iraq negli ultimi 4 giorni -2-

Coa

Roma, 16 ott. (askanews) - Sabato sera, l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) aveva già riferito che "182 curdi siriani hanno attraversato il confine con il Kurdistan iracheno per sfuggire ai bombardamenti nella Siria nordorientale". Ismail Ahmed, capo degli Affari umanitari del Consiglio provinciale di Dohuk, citato dall'Afp, ha affermato che si tratta di "curdi siriani già residenti nel Kurdistan iracheno, che si erano recati in visita ai loro parenti in Siria prima di tornare indietro a causa dei bombardamenti".