Siria, in corso vertice Turchia-Iran-Russia per decidere su Idlib -2-

fth

Roma, 16 set. (askanews) - L'Iran e la Russia sono convinti sostenitori del presidente siriano Bashar al-Assad, mentre la Turchia che osteggia Assad appoggia i combattenti dell'opposizione. Ma con la posizione di Assad che sembra sempre più sicura, la priorità della Turchia si è spostata nel prevenire un afflusso massiccio di rifugiati da Idlib nel nord-ovest della Siria. La Turchia è preoccupata per il costante progresso delle forze siriane nella regione, sostenuta dall'aeronautica russa, nonostante una serie di intese do cessate il fuoco.

La Turchia ha 12 punti di osservazione a Idlib per far rispettare un accordo su una zona cuscinetto raggiunto un anno fa con la Russia per prevenire un'offensiva governativa su vasta scala. Punti che sembrano sempre più minacciati, con uno di questi punti di osservazione tagliato dal resto di Idlib dopo una decisa avanzata dei governativi registrata lo scorso mese.(Segue)