Siria, curdi accusano Turchia di usare armi non convenzionali

Dmo

Roma, 17 ott. (askanews) - Le autorità curde hanno accusato la Turchia di usare armi non convenzionali nell'offensiva in Siria, come il fosforo bianco e il napalm.

"In flagrante violazione del diritto e dei trattati internazionali, l'aggressione turca contro Ras al-Ain viene condotta con tutti i tipi di armi", ha detto in un comunicato l'amministrazione semiautonoma curda. Erdogan "ha fatto ricorso ad armi vietate a livello internazionali, come il fosforo e il napalm".

(Segue)