Siria: i curdi liberano decine di uomini affiliati a Isis

Ihr

Roma, 7 gen. (askanews) - Una trentina di siriani affiliati al gruppo jihadista dello Stato islamico (Isis) sono stati rilasciati dalle autorità curde in Siria, dopo la mediazione di capi tribal. Lo ha annunciato un responsabile locale.

Le forze curde, che nel marzo 2019 hanno proclamato la sconfitta del califfato dell'Isis, detengono diverse migliaia di jihadisti, di cui alcuni occidentali, arrestati durante le battaglie condotte con il sostegno di Washington contro l'organizzazione radicale.(Segue)