Siria, curdi a Pence: ritirate tutte le forze da zona sicurezza

Sim

Roma, 22 ott. (askanews) - I combattenti curdi hanno informato l'amministrazione americana di essersi completamente ritirati dalla zona di sicurezza voluta dalla Turchia nel Nord della Siria, a poche ore dal scadenza del cessate il fuoco negoziato da Washington con Ankara.

Secondo quanto precisato alla France presse da un funzionario Usa, il comandante delle Forze democratiche siriane (Fds), Mazlum Abdi, ha inviato una lettera al vicepresidente americano Mike Pence in cui afferma di aver ritirato "tutte le forze dell'Ypg", le Unità di protezione del popolo, principale componente delle Fds.