Siria, da inizio offensiva turca contro i curdi 100.000 sfollati

Fth

Roma, 11 ott. (askanews) - L'offensiva militare lanciata mercoledì scorso dall'esercito turco contro le forze curde nella Siria nord-orientale ha sfollato circa 100.000 persone. Lo hanno detto oggi le Nazioni Unite.

"Circa 100.000 persone hanno già lasciato le loro case", ha detto l'ONU in una dichiarazione rilasciata il terzo giorno dell'offensiva, come riporta l'agenzia France Presse.