Siria, Damasco contrario a "zona sicurezza" di cui discutono Usa e Turchia

Ihr

Roma, 26 lug. (askanews) - Le autorità di Damasco hanno denunciato oggi i colloqui tra gli Stati Uniti e la Turchia sulla creazione di una "zona di sicurezza" in Siria, considerandola "una distruttiva interferenza americana".

La Turchia aveva riferito martedì di colloqui tra funzionari militari statunitensi e turchi sull'istituzione di questa zona per separare il confine turco dai combattenti curdi sostenuti dagli Stati Uniti nel Nord della Siria.

La sua attuazione era stata proposta a gennaio da Washington, quando Ankara minacciava di lanciare un'offensiva contro una milizia curda appoggiata da Washington e coinvolta nella lotta contro l'Isis. (Segue)