Siria, Damasco "determinata a contrastare aggressione" turca

Fth

Roma, 9 ott. (askanews) - Le autorità di Damasco hanno promesso oggi di "contrastare qualsiasi aggressione" della Turchia che minaccia di lanciare un'offensiva nel nord-est della Siria contro le forze curde dopo l'annuncio del presidente Usa Donald Trump di ritirare le truppe americane dal Paese arabo. Lo ha riferito l'agenzia di stampa ufficiale Sana.

"La Siria ribadisce la sua determinazione (...) a contrastare qualsiasi aggressione turca, con ogni mezzo legittimo", ha affermato una fonte del ministero degli Esteri citata da Sana, denunciando anche "i rinforzi militari al confine".