Siria, deputati dem: no alla finale di Champion League a Istanbul -2-

Bac

Roma, 14 ott. (askanews) - "Per questi motivi - osservsano - l'influenza mediatica, economica e culturale di una manifestazione come la Champions League non può essere collegata a questa guerra, perpetuata nei confronti del popolo curdo. Una guerra che nasce dalla inaccettabile decisione della Turchia di attaccare le regioni siriane in cui proprio i curdi, in questi anni, hanno combattuto contro l'ISIS".

"Quello curdo è un popolo coraggioso che ha avuto un ruolo da protagonista contro il terrorismo islamico, ed oggi è sotto attacco da uno stato sovrano che ha dichiarato guerra su presupposti di egemonia territoriale. La nostra richiesta nasce dalla necessità di dare un segnale forte all'Europa e al mondo sportivo. Facciamo sentire la nostra voce firmando la petizione: No alla finale di Champions League a Istanbul", concludono.