Siria, Di Maio: azioni unilaterali rischiano di destabilizzare

Red/Bea

Roma, 9 ott. (askanews) - "Azioni unilaterali rischiano solo di pregiudicare i risultati raggiunti nella lotta contro la minaccia terroristica, a cui l'Italia ha dato un significativo contributo nell'ambito della Coalizione anti-Daesh e destabilizzare la situazione sul terreno". Lo ha dichiarato in una nota il ministro degli Esteri Luigi Di Maio che segue da vicino l'evolversi della situazione nel nord delle Siria, dove la Turchia ha avviato un'offensiva contro le milizie curde.