Siria, Di Maio: Italia grata ai curdi per lotta a Isis -2-

Coa

Roma, 15 ott. (askanews) - "Grazie al contributo determinante delle forze curde nel Nord-Est della Siria si è riusciti a eliminare la dimensione territoriale della minaccia" dell'Isis, ha detto Di Maio. "I risultati della Coalizione internazionale anti-Daesh non sarebbero mai stati raggiunti senza il contributo dei curdi siriani ai quali va il nostro ringraziamento e la nostra profonda gratitudine", ha aggiunto.

Ma secondo il ministro "è bene tener presente che la minaccia rappresentata da Daesh resta concreta e gravissima". "L'offensiva turca rischia di vanificare quanto fin qui acquisito, intaccando la capacità delle forze curde di sorvegliare le strutture in cui sono detenuti migliaia di foreign fighters, creando terreno fertile per uan recrudescenza del fenomeno terroristico", ha avvertito Di Maio. (Segue)