Siria, Di Maio: stati Ue impegnati a blocco export armi a Turchia

Coa

Roma, 14 ott. (askanews) - "E' stato un Consiglio degli Esteri molto importante, in cui la richiesta dell'Italia" indirizzata "a tutti gli Stati europei" è stata quella di "bloccare nel futuro l'export per gli armamenti verso la Turchia, perché non possiamo accettare quello che (Ankara) sta facendo". E' quanto ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a margine del Consiglio Affari Esteri in Lussemburgo. "L'Europa oggi parla con una voce e tutti gli Stati condannano quello che la Turchia sta facendo nel territorio siriano. Soprattutto si sono impegnati tutti a bloccare l'export degli armamenti", ha aggiunto il capo della diplomazia italiana.