Siria, domani riunione di emergenza Consiglio Sicurezza Onu -2-

Fco

Roma, 5 feb. (askanews) - Gli scontri tra Turchia e regime siriano che hanno provocato oltre 20 morti tra Turchia e regime siriano rischiano di destabilizzare ulteriormente la provincia di Idlib, l'ultima roccaforte controllata da jihadisti e ribelli dove la situazione umanitaria è critica.

Ieri il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, aveva chiesto una "cessazione delle ostilità" tra turchi e siriani, parlando di "un cambiamento estremamente preoccupante nella natura del conflitto".

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha lanciato un ultimatum al regime di Bashar al-Assad per respingere le sue truppe, supportate dall'aviazione russa, nella Siria nordoccidentale.