Siria: due soldati uccisi negli scontri con i ribelli pro-turchi

Milano, 15 ott. (askanews) - Due soldati del regime siriano sono stati uccisi dal fuoco di artiglieria dei ribelli pro-turchi nel nord del paese, dove l'esercito di Damasco è intervenuto rispondendo all'appello di una milizia curda per contrastare un'offensiva turca. "Due soldati del regime siriano di stanza fuori Ain Issa sono stati uccisi martedì sera in fuoco d'artiglieria dai ribelli affiliati ad Ankara", ha riferito l'Osservatorio siriano per i diritti umani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli