Siria, Erdogan: da venerdì pattugliamenti congiunti Russia-Turchia

Fco

Roma, 30 ott. (askanews) - Turchia e Russia inizieranno tra due giorni pattugliamenti congiunti nel nordest della Siria. Lo ha annunciato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan.

"Venerdì, partiremo con le nostre iniziative insieme ai russi sul terreno, i pattugliamenti congiunti", ha affermato Erdogan in un discorso ad Ankara, trasmesso dall'emittente Trt World.