Siria, Erdogan: o curdi si ritirano o li cacceremo -4-

Mos

Roma, 26 ott. (askanews) - Erdogan ha anche sottolineato che la Turchia ha "in larga misura" raggiunto il suo obiettivo di costituire una zona di sicurezza per proteggersi da attacchi da parte dei jihadisti dello Stato islamico e dei curdi dell'YPG, che Ankara considera "terroristi".

Inoltre, il presidente turco ha esortato la comunità internazionale a sostenere la Turchia nei suoi sforzi per stabilire la zona di sicurezza dove installare parte dei 3,6 milioni di rifugiati siriani ora accolti da Ankara.(Segue)