Siria, Erdogan: regime pagherà molto caro attacco a soldati

Dmo

Roma, 11 feb. (askanews) - Il regime siriano pagherà "molto caro" ogni nuovo attacco contro le forze turche nel nordovest della Siria, ha avvertito il presidente turco Recep Tayyip Erdogan all'indomani di un bombardamento che ha ucciso cinque soldati turchi.

"Il regime ha avuto la sua punizione, ma non è abbastanza, continuerà. Più attaccheranno i nostri militari e più la pagheranno cara, molto cara", ha dichiarato Erdogan.