Siria, Erdogan: schiacceremo "terroristi" curdi se non si ritirano

Bea

Roma, 19 ott. (askanews) - La Turchia "schiaccerà i terroristi" delle Unità di protezione del popolo curde Ypg che non si ritirerano dal nord della Siria nei tempi previsti. Lo ha detto il presidente Turco Recep Tayyip Erodgan. La Turchia giovedì ha concordato con gli Usa un cessate il fuoco di 120 ore nella sua offensiva nel Nord Est della Siria, per permettere ai curdi di lasciare l'area.