Siria, Erdogan: a suo tempo apriremo porte a migranti verso Ue

Fth

Roma, 24 ott. (askanews) - "Quando parlo di aprire i nostri confini ai rifugiati, loro (gli europei) vanno in confusione, ma quando sarà tempo le porte saranno aperte". Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan che torna a minacciare l'Unione Europea di dare il via alla nuova ondata di migrazione verso il vecchio continente, come riferisce l'agenzia di stampa statale Anadolu.