Siria, Erdogan: "Terroristi" curdi si ritireranno fino a 20 miglia

Fth

Roma, 18 ott. (askanews) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato che "i terroristi" delle forze curde nel Nord-est siriano "si ritireranno entro 120 ora per una profondità di 20 miglia" dalla frontiera turca, senza precisare tuttavia la lunghezza dell'area. Lo ha riportato la tv satellitare al Jazeera.

La Turchia vuole ripulire dalle milizie curde l'intera striscia che costeggia la frontiera ed è profonda 32 chilometri, lunga poco più di 400 chilometri.

L'offensiva di Ankara è stata sospesa ieri a seguito di un accordo turco-statunitense per dare tempo alle forze curde di ritirarsi una striscia lunga oltre 400 chilometri sulla frontiera turca dove in realtà si trovano quasi la totalità delle città abitate dalla minoranza curda siriana.