Siria, esercito siriano ora controlla autostrada Idlib -2-

Mgi

Roma, 7 feb. (askanews) - L'autostrada era da tempo nel mirino delle forze del regime, che intendeva in tal modo controllare il principale collegamento che va dalla capitale Damasco alla seconda città del Paese, Aleppo.

In due mesi di combattimenti nella provincia oltre 586.000 persone sono state costrette ad abbandonare le proprie abitazioni; oltre 300 civili sono stati uccisi, secondo i dati delle ong siriane.