Siria, Farnesina: basta ostilità a Idlib, imperativo mandare aiuti

Red/Sim

Roma, 7 feb. (askanews) - "L'Italia si appella a tutte le parti in conflitto a cessare immediatamente le ostilità e a consentire l'arrivo di aiuti umanitari alle popolazioni in bisogno. È un imperativo umanitario": è quanto si legge in una nota della Farnesina, in cui il ministero degli Esteri afferma di seguire "con preoccupazione e angoscia l'evolversi della situazione nella zona di Idlib", in Siria.

"L'intensificarsi degli scontri ha causato centinaia di vittime civili, migliaia di feriti, ulteriori distruzioni e oltre 500 mila persone sono state costrette a scappare dalle loro case", si ricorda nella nota. (Segue)