Siria, forze curde: Turchia continua a violare tregua a Ras al Ain

Fth

Roma, 24 ott. (askanews) - Nonostante il cessate-il-fuoco annunciato da Ankara nel Nord-est siriano, "le forze turche e con loro i jihadisti del cosiddetto 'Esercito Nazionale Siriano', continuano nelle loro violazioni". Così in un tweet Mazlum Abdi, comandante delle forze democratiche siriane, alleanza dominata dalle Unita di Difesa del Popolo curdo (Ypg).

Per Abdi, i turchi e le milizie siriane pro-turche "lanciano attacchi sul fronte orientale di Ras al Ain". Il comandante curdo quindi si rivolge a Mosca e Washington che hanno raggiunto due intese distinte con Ankara per il cessate-il-fuoco: "Le parti garanti del cessate-il-fuoco - ha detto - devono assumere le loro responsabilità al fine di fermare i turchi per le loro operazioni".