Siria, Germania critica accordo fra Russia e Turchia -2-

Mgi

Roma, 23 ott. (askanews) - Il ministro della Difesa Annegret Kramp-Karrenbauer da parte sua ha accolto con soddisfazione il cessate il fuoco previsto dall'accordo, pur ritenendolo un risultato nel complesso insufficiente: "Dobbiamo pur sempre confrontarci con il fatto che un Paese come la Turchia, nostro partner nella Nato, si sia annesso un territorio in violazione del diritto internazionale, che delle popolazioni siano state espulse dal loro territorio, e non possiamo lasciare le cose in questo stato".

Il Minsiro ha ribadito la proposta di creare una zona di protezione internazionale nel nord della Siria sotto l'egida dell'Onu, proposta che verrà rilanciata al prossimo vertice ministeriale della Nato che avrà luogo domani a Bruxelles.