Siria, Germania rimpatrierà oltre 100 bambini Isis, oggi i primi 4 -2-

Sim

Roma, 19 ago. (askanews) - I bambini vivevano nel campo di Al Hol, nel Nord-Est della Siria, dove si contano oltre 68.000 persone, tra sfollati a causa della guerra e mogli e figli dei combattenti Isis.

Stando ai dati forniti dai curdi, nel campo ci sono circa 3.000 donne e 7.000 bambini di nazionalità diversa da quella siriana e irachena. Si tratta soprattutto di cittadini russi e francesi, ma anche di tanti tedeschi, olandesi e belgi.