Siria, Grasso(LeU): aggressione Turchia inaccettabile

Red/Lsa

Roma, 10 ott. (askanews) - "L'aggressione della Turchia di Erdogan contro i curdi in Siria è inaccettabile e pericolosa. L'Italia, l'Unione europea e le Nazioni Unite devono denunciarne la contrarietà al diritto internazionale". Lo ha affermato il senatore Pietro Grasso (Leu) in una nota. "È facile prevedere che i civili innocenti, che già hanno sofferto immensamente, pagheranno ancora una volta il prezzo e che i veri terroristi approfitteranno dell'ulteriore destabilizzazione. La recentissima storia che ha investito il Medio Oriente, l'Europa e altre parti del mondo con una scia di dolore, odio e violenza, sembra già dimenticata".