Siria, intesa Putin-Erdogan per "ridurre le tensioni a Idlib"

Fth

Roma, 28 feb. (askanews) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il suo omologo russo Vladimir Putin "hanno concordato di intensificare le consultazioni riguardo la Siria sottolineando la necessità di adottare misure ulteriori per normalizzare la situazione nel Nord-ovest siriano e combattere i gruppi terroristici internazionali". Lo ha detto oggi il portavoce del Cremlino Dimitry Peskov in una dichiarazione ripresa da Russia Today.

Il portavoce ha sottolineato che i due capi di stato in una conversazione telefonica hanno "espresso preoccupazioni per la situazione a Idlib", provincia nord-occidentale siriana dove ieri 34 soldati sono stati uccisi per mano delle forze siriane innescando forti tensioni tra Damasco e Ankara.