Siria, inviato Usa: indaghiamo su accuse crimini guerra... -2-

A24/Pca

New York, 24 ott. (askanews) - Durante la sua testimonianza, Jeffrey ha detto che "oltre 100" militanti dell'Isis sono fuggiti dalle prigioni e non si sa dove si trovino, confermando quanto detto due giorni fa dal ministro della Difesa statunitense, Mark Esper. "Avevamo delle truppe lì, con la missione di sconfiggere l'Isis, quindi se togli quelle truppe prima del completamento della missione, hai un problema e noi in questo momento abbiamo davvero un problema" ha detto Jeffrey.

Lo stesso Esper ha detto che la Turchia potrebbe aver compiuto dei crimini di guerra in Siria. "Ho visto i rapporti [sui crimini, ndr], sono orribili; se accurati, e presumo che lo siano, sarebbero dei crimini di guerra" ha detto, in un'intervista alla giornalista Christiane Amanpour sulla Cnn. Un rapporto di Amnesty International, pubblicato sabato, accusa le forze militari turche e i gruppi armati siriani sostenuti da Ankara di aver commesso crimini di guerra nel nord-est della Siria durante le recenti incursioni per cacciare i curdi.