Siria, Lavrov: in enclave ribelle Idlib c'è personale militare russo

Fth

Roma, 20 ago. (askanews) - La Russia non sta solo "monitorando" la situazione a Idlib, ultima roccaforte dei ribelli nel Nord-Ovest siriano, ma ha personale militare in questa zona. Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in una conferenza stampa in risposta a una richiesta di commento sull'attacco a un convoglio turco a Idlib avvenuto ieri, come ha riferito l'agenzia Tass.

"Non stiamo solo monitorando la situazione; i nostri militari stanno a terra nella zona di de-escalation di Idlib, creata da un documento firmato a settembre dello scorso anno a Sochi dai presidenti (Vladimir) Putin e (Recep Tayyip) Erdogan e che sancisce l'obbligo dei nostri colleghi turchi di garantire la demarcazione tra l'opposizione armata, che è pronta a partecipare alla soluzione, e i gruppi terroristici", ha affermato il ministro.