Siria, Lavrov: politica Usa rischia di incendiare la regione

Coa

Roma, 9 ott. (askanews) - La politica americana in Siria rischia di "mettere a fuoco" la regione, ha avvertito oggi il capo della diplomazia di Mosca, Sergei Lavrov, in un momento in cui la Turchia si prepara a un'operazione militare contro le milizie curde nel Nord del Paese.

I curdi nella regione "sono molto preoccupati" dopo l'annuncio degli Stati Uniti di un ritiro delle truppe e "temono che incendierà l'intera regione". "Bisogna evitarlo a tutti i costi", ha detto Lavrov, durante un viaggio verso il Kazakistan.