Siria, leader milizie pro-turche: "Al Baghdadi morto da eroe"

Fth

Roma, 28 ott. (askanews) - "Morte all'America e vita eterna ad al Baghdadi", il leader dello Stato islamico ucciso "da eroe" nella notte tra domenica e lunedì da un commando militare Usa nel suo nascondiglio in un villaggio nel Nord-ovest della Siria. A scriverlo in un post su Twitter, è il comandante dell'"Esercito Nazionale Siriano" SNA, armata di milizie jihadiste siriane creata da Ankara per affiancare l'esercito turco nell'offensiva del 9 ottobre scorso contro le forze curde nel Nord-est siriano.

"Morte all'America e vita eterna ad al Baghdadi, (...) e prima di lui eterna vita ad Osama bin Laden, (Abu Musab) al Zarqawi ed al (Abu Mohammed) Adnani" tutti massimi leader jihadisti uccisi dall'esercito statunitense, rispettivamente in Pakistan, Iraq e Siria, ha scritto Mustafa Sejari, comandante della "Divisione al Mutasam" dell'SNA che partecipa all'operazione militare turca contro i curdi.(Segue)