Siria, Lega araba ha approvato sanzioni economiche

Il Cairo (Egitto), 27 nov. (LaPresse/AP) - La Lega araba riunita al Cairo, in Egitto, ha approvato le sanzioni economiche contro il regime siriano di Bashar Assad. L'obiettivo è spingere il Paese a interrompere la violenta repressione del dissenso. Damasco ha definito la decisione un tradimento della solidarietà tra Paesi arabi. Durante una conferenza stampa al Cairo, il ministro degli Esteri del Qatar Hamad bin Jassim ha detto che 19 dei 22 Paesi membri dell'organizzazione hanno approvato le sanzioni. Tra queste ci sono il blocco della cooperazione economica con la banca centrale di Damasco e l'interruzione dei finanziamenti dei progetti in Siria. La decisione della Lega araba non ha precedenti.

Ricerca

Le notizie del giorno