Siria, ministero Esteri: Turchia e Israele supportano terroristi -3-

Fco

Roma, 6 feb. (askanews) - A inizio settimana, le tensioni tra Ankara e Damasco sono aumentate quando le forze turche sono state attaccate dalle truppe siriane a Idlib. Il ministero della Difesa turco ha dichiarato che nell'attacco dell'esercito siriano a Idlib sono stati uccisi cinque ufficiali militari turchi e un dipendente civile. Di conseguenza, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan si è impegnato ad adottare misure di ritorsione se le forze armate siriane non riuscissero a interrompere la loro operazione nella zona di de-escalation di Idlib e ritirarsi dalle aree vicine ai posti di osservazione della Turchia entro la fine di febbraio. (Segue)