Siria, mortai sul cittadina turca a confine: "Decine di feriti"

Fth

Roma, 11 ott. (askanews) - Sarebbe di "decine di feriti" il bilancio provvisorio del lancio di proiettili di mortai su Nusabin, cittadina turca a ridosso della frontiera con la Siria. Lo riferisce l'agenzia statale turca Anadolu che punta il dito contro le milizie curdo siriane dell'Ypg (Unità di Difesa del Popolo) contro i quali l'esercito turco ha lanciato un'offensiva militare proprio nel Nord-est siriano.

Intanto, secondo la stessa agenzia, granate sparate dalla Siria, sono cadute su una casa nel distretto meridionale di Suruc, uccidendo due persone. Suruc si trova di fronte alla città di Kobane, controllata dall'Ypg.