Siria, morti in esplosione autobomba in città curda Qamishli

Fth

Roma, 11 ott. (askanews) - Un'autobomba è esplosa oggi a Qamishli, città abitata prevalentemente da curdi nella Siria nord-orientale a ridosso della frontiera con la Turchia. Lo ha riferito all'agenzia France Presse, un portavoce delle forze di sicurezza curde parlando di "vittime".

"Secondo le prime indagini, si tratta dell'esplosione di un'autobomba" in un'affollata zona di Qamishli, ha detto un portavoce di Assayech, la polizia locale curda.

Rojava; ovvero il Kurdistan siriano come viene chiamata dai curdi, è sottoposta in questi giorni ad una offensiva lanciata dall'esercito turco per ripulirla dalle milizie curde Ypg (Unità di Difesa del Popolo) considerate da Ankara un gruppo "terroristico".