Siria, Mosca: Erdogan ritirerà truppe dopo sconfitta terroristi

Sim

Roma, 15 ott. (askanews) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha assicurato che ritirerà le proprie truppe dal Nord della Siria una volta sconfitti i terroristi presenti nella regione. Lo ha detto l'inviato speciale russo per la Siria, Alexander Lavrentyev, citato dall'agenzia di stampa russa Tass.

"Erdogan ha avvertito tutti del fatto che le truppe turche intendono portare avanti l'operazione, il cui obiettivo è combattere quelli che considera gruppi terroristici - ha detto Lavrentyev - quindi, quando raggiungerà questo obiettivo, la Turchia ritirerà le truppe dalla Siria".

L'inviato russo ha quindi ribadito la posizione della Russia, sostenendo che solo le truppe siriane dovrebbero essere dislocate al confine tra Siria e Turchia.